Camilla

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Lollo 6 giorni, 8 ore fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #664

    Miss_Delinquenza
    Partecipante

    Mi chiamo Camilla, per gli amici (e per i nemici), Cami. Ho tredici anni, troppo piccola? Si, probabile.
    Sono figlia di nessuno, nata a Qarth in data sconosciuta. Iniziai da piccolissima a rubare per sopravvivere, non conoscevo altro modo per procurare cibo ai tempi. A cinque anni conobbi un braavosiano: Syrio Forel, il danzatore dell’acqua. Mi insegnò l’arte della danza e della spada. Qualche anno dopo dovette partire per Westeros e mi lasciò da sola. Cominciai a viaggiare, venni accolta in un piccolo villaggio e lì incontrai i miei due padri. Decisi di non concludere lì il mio viaggio e andai alla ricerca di un posto dove stabilirmi e dove magari fondare un mio regno. Trovai una vasta pianura e cominciai a costruire case con il poco materiale che avevo e le mie uniche forze, non mollando mai diventai ricca e allargai la mia città. Una sera, dopo aver acceso l’ultima luce nei sentieri, incombé sulla città Rhaegal, uno fra gli ultimi tre draghi ancora in vita. Ogni abitante si era svegliato e guardava fuori dalla finestra la gigantesca belva che era appena atterrata sopra i campi di barbabietola. Nella città regnò il silenzio finché qualcuno, seduto sopra l’impossibile, sussurrò: “dracarys”. Il drago cominciò a sputare lingue di fuoco, le abitazioni divamparono tingendosi di rosso, di fuoco e di sangue. Le grida dei bambini rimasti orfani riempivano il paesaggio distrutto. La carne lacerata delle vittime era una vista orrenda pure per degli occhi che avevano vissuto più volte la sofferenza. Il distruttore scomparve dentro il buio della notte e la città non smise di fumare fino all’alba. Riuscii a soccorrere dei sopravvissuti, ci fu chi perse un occhio, chi un arto, chi la vita…. Decidemmo di allontanarci da quel posto maledetto e di partire alla ricerca di un luogo dove ricominciare, lontano da creature simili. Sentii parlare anni prima di un posto inesplorato e magico, senza draghi o unicorni. Qualche mese fa io ed i sopravvissuti siamo partiti per raggiungere quelle terre, lì fonderemo il nostro Regno, al sicuro dal fuoco e dal sangue.
    -Manca poco compagni, Eldaria è qui vicina, me lo sento.-

    #673

    Lollo
    Partecipante

    Gi spunti presi da GoT sono puramente casuali eh? 🙂

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.